CronacaSassari

A Sassari saluti fascisti al funerale, Ganau: «Un atto gravissimo»

«Non può lasciarci indifferenti», è il commento del presidente del Consiglio regionale. «Quanto è accaduto è inaccettabile»

Il presidente Gianfranco Ganau

Sassari. «Quanto è accaduto a Sassari è inaccettabile e non possiamo rimanere indifferenti, né come rappresentanti delle istituzioni, né come semplici cittadini». Il presidente del Consiglio regionale Gianfranco Ganau interviene in merito a quanto è accaduto a Sassari sabato scorso al termine dei funerali del professor Giampiero Todini, celebrati nella chiesa di San Giuseppe.

«Un atto gravissimo, evidente apologia del fascismo, che non può essere tollerato. Sono indignato e preoccupato – aggiunge il presidente – e spero un pronto intervento da parte delle autorità competenti in grado di identificare i responsabili. Il fascismo è stato un periodo tristissimo della nostra storia dove le libertà più elementari erano vietate. È stato sconfitto definitivamente dalla lotta della Resistenza che ha consegnato l’Italia ai valori democratici di cui andiamo fieri e di cui non possiamo che esserne orgogliosi. Purtroppo – conclude – il clima che stiamo vivendo di grave intolleranza facilita questi rigurgiti. Un atto del genere non può passare sotto silenzio, è un reato contro la nostra Costituzione e non può che essere ignorato».

L’episodio questa mattina è stato raccontato anche dai media nazionali. Ripresa dall’Ansa, la notizia è stata approfondita anche dal Tg1 e da Repubblica.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: