AttualitàEvidenzaSassari

A Sassari è allarme pediatri: mozione del Pd

Prima firmataria Carla Fundoni. Giù segnalata la carenza ad Ats e Comune. Altri 4 specialisti a breve in pensione senza la previsione di una sostituzione

Sassari. Il Comitato spontaneo Sos Pediatra cercasi Sassari ha segnalato all’Ats e all’Amministrazione comunale il problema della carenza di pediatri di libera scelta in città. Una criticità che rischia di aggravarsi «ancor di più visto l’imminente pensionamento di altri quattro pediatri, senza la previsione di una sostituzione lasciando migliaia di bambini senza un professionista di riferimento». La preoccupazione del gruppo di genitori «è ancora più accentuata dal momento che stiamo vivendo: un’emergenza sanitaria nazionale in cui non passiamo permetterci il benché minimo sbaglio o rischio del propagarsi dei contagi fra la popolazione soprattutto ora che sono riprese le attività scolastiche. In merito a quanto detto ricordiamo che le scuole, in ottemperanza alle norme nazionali anti-covid, stanno mettendo in atto tutta una serie di procedure per la frequenza tra cui il certificato medico dopo il terzo giorno di assenza (passando attraverso il medico pediatra); non potranno presentarsi a scuola tutti i bambini con sintomi sospetti come ad esempio la tosse o il raffreddore; in aggiunta a quanto suddetto consideriamo che in questo tempo si configura l’inizio dei periodo invernale, dell’influenza e delle malattie stagionali. Tutta questa situazione di forte incertezza diventa oltremodo problematica se migliaia di bambini nella città di Sassari rimarranno senza pediatra di libera scelta, come ci dovremmo comportare? Chi fornirà i certificati di cui abbiamo bisogno? Chi valuterà le condizioni di salute rispetto alle problematiche relative alla pandemia in atto? La salute dei nostri figli è al primo posto e va tutelata come diritto costituzionale e accessibile a lutti. Pertanto chiediamo la pubblicazione immediata di un bando per l’assunzione di 4 pediatri per la città di Sassari o, se ciò non fosse possibile, considerato che con determinazione dirigenziale n° 3110 del 23/06/2020 l’Assl di Sassari ha approvato la graduatoria per il conferimento di incarichi provvisori e che, da quella graduatoria si è provveduto a sostituire gli ultimi due pediatri andati in pensione, chiediamo, attingendo alla suddetta, la nomina immediata dei sostituti in relazione ai nuovi pensionamenti. Chiediamo inoltre di considerare nel calcolo degli assistili, la fascia d’utenza 0/14 anni e non 0/6 anni. Infine chiediamo di rendere più agevoli e celeri le procedure di conferimento di nuovi pediatri ai bambini che ne fanno richiesta: la procedura attualmente utilizzata, che prevede il contatto via mail o telefono dell’ufficio preposto, rende il sistema farraginoso e non immediato, allungando irrimediabilmente i tempi di attesa di assegnazione che in media si aggirano intorno ai due mesi».

Carla Fundoni (Pd)

Sul problema della carenza di pediatri in città il gruppo consiliare del Pd a Palazzo Ducale ha protocollato una mozione, con Carla Fundoni prima firmataria. Si chiede al sindaco, «in quanto massima Autorità Sanitaria della Città di Sassari, di mettere in atto tutte le azioni che portino, attraverso un dialogo e una programmazione con la Regione e l’Assessorato alla Sanità, a scongiurare criticità nell’assistenza sanitaria ai bambini/e e ragazzi/e nella nostra città».

 

 

Mozione
della consigliera Carla Fundoni
e dei consiglieri Giuseppe Masala, Fabio Pinna, Giuseppe Mascia

 

Premesso

Che la Repubblica tutela la salute come fondamentale diritto dell’individuo e interesse della collettività,

che l’OMS per salute intende uno stato di benessere fisico, mentale e sociale, e non semplicemente la semplice assenza di malattie o infermità,

che il comune di Sassari deve garantire adeguata assistenza alle fasce più piccole della popolazione,

che già dal mese di luglio la Società Italiana di Pediatria lanciava un allarme sulla crescita del numero di bambini sardi che non hanno accesso all’assistenza sanitaria,

che sempre la stessa società ricordava che nell’isola ci sono 177 pediatri di libera scelta per 377 comuni e che negli ultimi anni sono andati in pensione 11 professionisti non sostituiti,

Considerata, inoltre, la permanente criticità e la mancanza di un piano organico di programmazione delle assunzioni per la Pediatria ospedaliera, capace di sopperire alle carenze di specialisti e rendere possibile la prosecuzione delle attività di Pediatria, alla luce della attuale complessità dell’assistenza dei bambini e degli adolescenti,

Considerato che attualmente la scuola di specializzazione di pediatria ha sede a Cagliari, ha a disposizine poche borse, di cui spesso la maggior parte rappresentata da studenti non sardi che non eserciteranno in Sardegna,

Tenuto conto che anche la Federazione Italiana Medici Pediatri (Fimp) ha parlato di progressivo smantellamento dell’assistenza di base negli ambulatori dei pediatri di famiglia e l’estinzione del medico pediatra di libera scelta,

Visto che le problematiche sanitarie legate alla pandemia da covid potrebbero rendere più critiche le condizioni sanitarie e la relativa assistenza ai bambini, soprattutto a quelli con patologie complesse, ed esporre al rischio di frammentazione delle cure, oltre che ad un cortocircuito anche a livello della frequentazione scolastica,

Considerato che a Sassari andranno in pensione a breve 4 pediatri, di cui 2 a fine di quest’anno, a cui fa seguito la comprensibile preoccupazione dei genitori dei nostri bambini e bambine e adolescenti,

Tutto ciò considerato e premesso

I consiglieri del Partito Democratico, alla luce di quanto detto, con il presente atto, chiedono al Sindaco in quanto massima Autorità Sanitaria della Città di Sassari, di mettere in atto tutte le azioni che portino, attraverso un dialogo e una programmazione con la Regione e l’Assessorato alla Sanità, a scongiurare criticità nell’assistenza sanitaria ai bambini/e e ragazzi/e nella nostra città.

La Consigliera Carla Fundoni e i Consiglieri Giuseppe Masala, Fabio Pinna, Giuseppe Mascia

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: