EvidenzaHinterland

A Pattada il depuratore sarà gestito da Abbanoa

Siglato con l’Amministrazione comunale l’atto di trasferimento. L’ente regionale ne curerà l’entrata in esercizio

Pattada (Sassari). L’impianto di depurazione a servizio del comune di Pattada passa sotto la gestione di Abbanoa spa. A sancirlo è l’atto di trasferimento appena firmato tra il presidente dell’Egas, Fabio Albieri, il presidente di Abbanoa, Franco Piga, e il primo cittadino del comune logudorese, Angelo Sini.

L’infrastruttura in questione si trova in località Funtana Silvazu, ed è stata realizzata dal Comune con una spesa di circa due milioni di euro (fondi Cipe). Gli interventi sono stati ultimati nel 2015. Successivamente Abbanoa è intervenuta con ulteriori opere migliorative e di riqualificazione, realizzate grazie a un finanziamento di 300mila euro (anche questi provenienti dal Cipe), completate nel gennaio 2021.

Ora l’impianto è pronto per il passaggio di consegne, e Abbanoa ne curerà l’entrata in esercizio.

«Con il passaggio del nuovo depuratore dal Comune al Gestore unico si concretizza quanto il territorio chiedeva da anni per la migliore gestione della depurazione dei reflui dell’abitato e per la tutela dell’ambiente», commenta il presidente dell’Egas, Fabio Albieri.

Tags

Articoli collegati

Back to top button
Close
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: