Stasera a Sassari arrostita e concerti folk

In piazza Mazzotti a partire dalle 20 i 15 circoli cucineranno carne e verdure arrosto. Bancarelle in largo Monache Cappuccine

 

Arrostita2Sassari. 15 stand per 15 circoli che anche quest’anno, l’11 agosto, animeranno la tradizionale e tanto attesa arrostita dei Candelieri. A fare da palco alla manifestazione sarà, ancora una volta, piazza Colonna Mariana. I circoli cucineranno per turisti e sassaresi carne e verdure arrosto e offriranno un buon bicchiere di vino rosso. A partecipare saranno: Alba Ruota, Boccia d’oro, Centro storico, Concordia, Colleziu, Circolo dell’anziano, La lucciola, Latte Dolce, Mon Ami, Raggio d’oro, Sacro cuore, San Cristoforo, Sassari bocciofilo, Cacciatori, Camionisti. Davanti alle postazione dei circoli, che quest’anno saranno posizionati nell’area parcheggio fronte edificio che un tempo ospitava l’ufficio postale, verranno realizzati percorsi di ingresso-uscita per favorire un più ordinato ed equo accesso alle degustazioni.

OLYMPUS DIGITAL CAMERAA disposizione ci saranno: 21 quintali di carne (prevalentemente pancetta di maiale, capocollo di maiale, salsiccione di maiale, fettine di cavallo); 11,5 quintali di pane; 70 cassette di melanzane di media grandezza; 70 litri di olio extravergine di oliva; 56 kg. di sale; 98 teste d’aglio; 28 mazzi di prezzemolo; 840 litri di vino rosso e 840 litri di acqua. Sotto le graticole bruceranno 700 kg di carbone. Per le portate a disposizione ci saranno 14.000 piatti piani in plastica e 14.000 forchette in plastica. Per l’acqua e il vino saranno disponibili 14.000 bicchieri in plastica.

A partire dalle 21 saranno proposti i concerti di musica folk “Tutti Umpari pa la Ziddai” e “Sunendi e cantendi pa’ Sassari” a cura delle associazioni Folk Sardegna ed Eba Giara. Il palco sarò posizionato nella parte della piazza opposta agli stand mentre in largo Monache Cappuccine saranno allestite le bancarelle.

Il giorno 11 agosto, dalle 7 sino al termine delle operazioni di pulizia successive alla manifestazione, sarà in vigore il divieto di transito e di fermata in piazza Mazzotti, in via e largo Monache Cappuccine. In quest’ultima via potranno sostare i veicoli autorizzati al commercio ambulante nella serata. Già dal 10 agosto, sino alla pulizia della piazza dopo la manifestazione, è chiusa al traffico e alla sosta l’area intorno alla colonna di piazza Mazzotti (parcheggi a pagamento e riservati ai residenti).