Sinistra in Comune, venerdì sera la prima assemblea operativa

L’appuntamemto è alle 18 all’Hotel Vittorio Emanuele L’obiettivo è riaggregare l’area della sinistra e dell’autodeterminazione

PalazzoDucaleSassari. Sinistra in Comune / Manca in Comuni – Sassari è uno spazio di confronto, di elaborazione e condivisione politica che ha come unico fine quello di «riaggregare l’area della sinistra e dell’autodeterminazione nella nostra città per costruire una valida alternativa al sistema clientelare e arrogante che ha condannato Sassari a precipitare in un vergognoso stato di abbandono e degrado». È quanto spiegano gli organizzatori, che venerdì 8 settembre alle 18,30 presso l’Hotel Vittorio Emanuele, in corso Vittorio Emanuele, convocano la prima assemblea operativa.

Si tratta di un progetto civico in cui la sovranità non appartiene a partiti o strutture precostuite bensì ai singoli cittadini che lo costituiscono seguendo semplici ma ferree regole della democrazia, della partecipazione e del confronto fra pari. L’ordine del giorno dell’assemblea comprende: discussione e individuazione delle priorità del programma politico; avvio dell’approfondimento delle priorità individuate attraverso la costituzione di tavoli tematici; concorso di idee sulla scelta del simbolo;

definizione dell’ordine del giorno per la prossima assemblea; varie ed eventuali. L’assemblea è aperta a tutti.