CulturaEvidenzaSassari (provincia)

Ritorna “Martis in poesia”

Venerdì 7 settembre seconda edizione dell’evento organizzato dall’Istituto Camillo Bellieni. Serata tra artisti, autori e filosofi, ospite d’eccezione lo scrittore Gesuino Nemus

Gesuino Nemus

Martis. Dopo il successo dello scorso anno ritorna “Martis in poesia”, con ospiti d’eccezione tra i quali spicca la figura dello scrittore Gesuino Nemus, in una seconda edizione dedicata al tema del “Tempo”. Venerdì 7 settembre, la manifestazione prenderà il via alle 17 in piazza del Monumento ai caduti, accogliendo fino a tarda sera un percorso articolato in varie tappe, allestite nei siti di maggior interesse storico del paese, che faranno da teatro agli incontri con autori, artisti, intellettuali, filosofi e poeti. L’iniziativa è organizzata dall’Istituto Camillo Bellieni di Sassari con il patrocinio del Comune di Martis e della Ras, in collaborazione con la Proloco di Martis e la Scuola civica di musica “Sonos”.

La prima tappa sarà dedicata all’Arte. Alle 17.30 al Museo Corso Umberto sarà inaugurata la mostra “Kronos”, un’esposizione collettiva che include le opere degli artisti contemporanei Roberto Puzzu, Giovanna Secchi, Angelino Fiori, Gabriella Corso, Emma Lazzaroli e Marco Ippolito, e sarà visitabile su prenotazione fino al 30 settembre (contattare il 3490660196).

Il secondo appuntamento, alle 18.30, sarà dedicato alla Letteratura nella chiesa di Santa Croce. L’incontro, che si preannuncia imperdibile per gli appassionati, vedrà protagonista il noto scrittore Gesuino Nemus, che si intratterrà a lungo a dialogare con il pubblico. Nemus, al secolo Marcello Matteo Locci, è autore di libri di grande successo come “Ora pro loco”, “I bambini non piangono mai” e “La teologia del cinghiale”, pubblicazione che gli ha permesso nel 2016 di aggiudicarsi il prestigioso Premio Campiello nella sezione Opera prima.

Alle 19.30, nella chiesa di San Giovanni ci sarà spazio per la filosofia, con il dibattito dal titolo “Il tempo tra arte, letteratura e filosofia” che, introdotto da Michele Pinna, Antonello Nasone e Daniela Masia Urgu, sarà impreziosito dagli interventi di artisti, poeti e scrittori presenti.

Il momento finale della serata, alle 21.30, sarà con la Poesia. La serata, animata dalla conduzione di Eugenio Cossu, godrà della partecipazione degli autori Antonello Bazzu, Giuseppe Tirotto, Salvatore Pintore, Maria Sale, Tetta Becciu, Mario Marras, Pietro Peigottu e Michele Pinna. Colonna sonora dell’evento sarà l’accompagnamento musicale della Scuola Civica di musica “Sonos”.

Tags
Mostra completo

Articoli collegati

Close