Piccoli comuni, incontri del Pd in tutta la provincia

L’obiettivo è presentare la legge nazionale, ma anche le attività e gli interventi del governo nazionale e altre iniziative che hanno ricadute sul territorio

PdBandieraSassari. Le segreterie provinciale e cittadina del Pd stanno avviando un ciclo di incontri pubblici per illustrare e discutere le attività e gli interventi del Governo nazionale, a partire dalle novità introdotte dal Decreto Fiscale e da quelle presenti nella manovra di bilancio attualmente in discussione al Senato. Oggetto degli incontri anche iniziative legislative che avranno ricadute dirette sul nostro territorio. Prima fra tutti la legge nazionale sui Piccoli Comuni. Proprio a questo argomento è dedicato l’appuntamento ospitato nella sala della Comunità montana di Bono sabato prossimo 2 dicembre alle 17,30. “Strumenti per contrastare lo spopolamento”, questo il tema dell’incontro al quale parteciperanno il segretario Provinciale Gianpiero Cordedda, quello cittadino di Bono Gianmario Marteddu, il senatore Silvio Lai, la deputata Giovanna Sanna ed il presidente dell’Anci Emiliano Deiana.

Come detto si tratta della prima di una serie di iniziative che si inseriscono in un complessivo programma di informazione e mobilitazione in vista dei prossimi appuntamenti elettorali, rivolto non solo agli iscritti ma a tutti gli elettori e che vedrà coinvolti nelle prossime settimane e nei prossimi mesi anche i circoli cittadini e provinciali del Partito. «Abbiamo raccolto una precisa richiesta che anche durante la fase congressuale è stata formulata da tanti iscritti di Sassari e della provincia – affermano Gianpiero Cordedda e Gianni Carbini, rispettivamente segretario provinciale e cittadino del Partito Democratico –. Nei giorni scorsi abbiamo incontrato un gruppo di esponenti del nostro partito che in passato hanno ricoperto importanti ruoli istituzionali ed amministrativi e che ancora mettono a disposizione la loro passione politica e la loro grande esperienza. Anche da loro è stata segnalata l’esigenza di coinvolgere direttamente tutte le risorse del Pd in vista della prossima campagna elettorale. Crediamo sia utile dare seguito anche a questa richiesta e riteniamo altrettanto utile fornire ai nostri elettori, e ai cittadini in genere, tutte le informazioni relative all’attività parlamentare svolta dai nostri rappresentanti in questa legislatura».