Natale Swing, domenica alle 11 per To be in jazz

Concerto fuori programma. Sul palcoscenico del Teatro Civico l’Orchestra Jazz della Sardegna Laboratory. La rassegna si conclude con tre tutto esaurito

MulliganSassari. Si conferma il successo della rassegna “To be in jazz: i concerti aperitivo” organizzata dall’Associazione Blue Note Orchestra (ABNO) che ha registrato il tutto esaurito in ognuno dei tre appuntamenti della rassegna. Applausi scroscianti per le coinvolgente performance dell’Ensemble OJS che si esibito sotto la direzione del compositore, chitarrista, arrangiatore e direttore romano Roberto Spadoni nel primo appuntamento The Gerry Mulligan Songbook”. Diretto da Pino Jodice grande successo per l’ensemble in splendida forma che nel secondo appuntamento ha presentato al pubblico Tribute to Django”, omaggio allo straordinario chitarrista Django Reinhardt. Ottima infine anche la prova dei musicisti dell’OJS al gran completo per l’applauditissimo “Omaggio a Duke Ellington” che ha proposto la rielaborazione per orchestra jazz dello “Schiaccianoci” di P.I. Ciaikovskij e del “Peer Gynt” con la direzione del compositore ed arrangiatore napoletano Mario Raja.

Domenica 24 dicembre un concerto fuori programma ma assolutamente imperdibile: l’Orchestra Jazz della Sardegna Laboratory sarà impegnata in “Natale Swing”, uno spettacolo che ripercorre la musica delle grandi orchestre della prima metà del secolo. Un modo diverso per trascorrere – in modo assolutamente swing – la mattina della vigilia. Al termine del concerto degustazione e brindisi augurale con i vini bianchi e spumanti delle Tenute Sella & Mosca.