EvidenzaSassari

Liberi e Uguali, presentati i candidati sassaresi

Il movimento che candida il presidente del Senato Pietro Grasso alla guida del Governo ha concluso la campagna elettorale

LiberiUguali1Sassari. La lista Liberi e Uguali ha chiuso giovedì sera a Sassari la campagna elettorale alla presenza dei candidati e dei dirigenti del movimento. Sono intervenuti Antonella Chirigoni, candidata nell’uninominale e capolista nel proporzionale, insieme a Andrea Lai e Danilo Idda, Domenico Serra, al Senato nel collegio uninominale Sassari-Gallura, e Yuri Marcialis, per il collegio unico proporzionale per Palazzo Madama. Hanno partecipato i consiglieri regionali di Liberi e Uguali, con il capogruppo Daniele Cocco. I lavori sono stati introdotti e coordinati da Gianni Rassu.

LiberiUguali2Liberi e Uguali, con Pietro Grasso presidente, è un movimento che viene da una serie di esperienze diverse ma tutte di sinistra. «Abbiamo avuto poco tempo perché il gruppo si cementasse rapidamente», ha detto Daniele Cocco. «Il nostro è un progetto nuovo e dopo il 4 marzo saremo chiamati ad altri appuntamenti importanti, regionali e comunali. Siamo chiamati ad impegnarci contro le disuguaglianze, a combattere a favore di deboli e poveri. In Sardegna la disoccupazione giovanile tocca il 56 per cento, con 5 mila sardi che vivono sotto la soglia di povertà. L’Isola attraversa anche un decremento demografico», ha ricordato Cocco.

«Quello che stiamo vivendo è un periodo buio per la politica», ha aggiungo Yuri Marcialis. «Qualche anno fa mai avremmo immaginato che un giorno alle elezioni avrebbero partecipato forze politiche dichiaratamente di ispirazione fascista», è stato infine sottolineato nel corso della presentazione.

Tags
Mostra completo

Articoli collegati

Close