Hospiton al Museo Sanna

Venerdì 12 maggio alle 17,30 sarà presentato il nuovo romanzo storico di Vindice Lecis edito da Condaghes. Introduce la storica dell’arte Marisa Porcu Gaias

LocandinaLibroHospitonSassari. Vivere il museo nella sua globalità con un’offerta culturale accattivante e diversificata. Venerdì 12 maggio, alle 17.30, nella sala conferenze del Museo Nazionale Archeologico ed Etnografico “Giovanni Antonio Sanna” di Sassari, in via Roma 64, la storica dell’arte Marisa Porcu Gaias presenta il nuovo romanzo storico di Vindice Lecis “Hospiton”.

Il volume è ambientato nella Sardegna della fine del VI secolo sotto il domino dei romani di Costantinopoli e racconta l’evangelizzazione del popolo barbaricino, fino a quel momento tra i più pagani dell’Occidente. In questo quadro storico si inserisce la storia di Ospitone, capo dei barbaricini. L’iniziativa, organizzata in collaborazione con la libreria Koinè di Sassari, si concilia con il ruolo culturale e comunicativo del Museo e apre una vetrina importante agli autori di romanzi che fanno della storia e della sua ricostruzione fedele lo sfondo delle loro narrazioni. Questi ed altri aspetti coinvolgeranno il pubblico presente con nuovi spunti nuovi culturali inusuali per attrarre l’attenzione anche sulle collezioni museali che li circonderanno nel corso della presentazione.