EvidenzaSassari

Fratelli d’Italia: che fine ha fatto Sirio?

Nota congiunta di Giancarlo Carta consigliere comunale di Fratelli d’Italia e Gianmaria Chessa leader del movimento “Gioventù Nazionale”

SirioTreninoSassari. In una nota congiunta, Giancarlo Carta, consigliere comunale di Fratelli d’Italia, e Gianmaria Chessa, leader del movimento “Gioventù Nazionale”, ribadiscono l’interrogativo che assale numerosi concittadini da dieci anni a questa parte: che fine ha fatto Sirio? «Dopo l’iniziale inaugurazione della tratta urbana infatti, è venuta a mancare la spinta propulsiva verso i centri dell’area metropolitana e delle borgate da Alghero a Li Punti, quello che doveva essere un incentivo alla mobilità si è dimostrato un fardello per i commercianti insieme alle piste ciclabili – dichiara Gianmaria Chessa leader di Gioventù Nazionale – insieme al consigliere comunale Giancarlo Carta di Fratelli d’Italia abbiamo presentato una interrogazione al sindaco e agli assessori competenti affinché riferiscano in consiglio comunale sullo stato della progettazione e se la copertura prevista dal patto per la Sardegna sia stata realmente assicurata e stanziata».

«Ormai tutti i grandi progetti – dichiara Giancarlo Carta – sbandierati da questa amministrazione con grande risonanza mediatica sulle firme apposte dai vari Renzi, Gentiloni, Pigliaru, e compagnia cantante, a pochi mesi dalla conclusione della legislatura, risultano arenati e dei più non si conosce che fine abbiano fatto. Uno di questi è sicuramente il progetto importantissimo di sviluppo della metropolitana di superficie di cui non si ha più notizie da almeno un anno e per il quale chiediamo al sindaco che fine abbia fatto».

Tags
Mostra completo

Articoli collegati

Vedi anche

Close
Close