I bambini scoprono la Faradda

Il Gremio dei Contadini ha promosso il progetto “A scuola di Piccoli Candelieri”. Ultimo momento la visita alla chiesa di Santa Maria. Il servizio di Canale 12

CeroContadiniSassari. A scuola di Piccoli Candelieri. È il progetto curato dal Gremio dei Contadini in collaborazione con il 10° circolo didattico e che si è concluso mercoledì, con un ultimo incontro dedicato alla visita alla cappella del Gremio a Santa Maria e alla sede sociale in via del Gran Condotto. Circa cento bambini accompagnati da insegnanti ed alcuni genitori sono stati guidati da gremianti e portatori. Tanto entusiasmo e grande curiosità da parte dei piccoli che frequentano la scuola dell’infanzia, alcuni di loro già a conoscenza di alcune particolarità della Faradda. Nelle scorse settimane erano stati coinvolti nella preparazione di minicandelieri e in lezioni di tecniche di ballo e trasporto. Sono state formate così quattro squadre di piccoli portatori che, aiutati dai portatori ufficiali del Gremio, hanno provato i passi a ritmo di tamburo.

Mercoledì mattina, per la visita alla cappella del Gremio a Santa Maria, era presente anche il padre guardiano Silvano Bianco. Ai bambini sono stati spiegate le caratteristiche del candeliere dei Contadini oltre a quelli degli altri candelieri ospitati nella chiesa. Il cero dei Contadini è collocato nella cappella dedicata al patrono San Giovanni Battista fino alla Discesa del 14 agosto. Al termine della visita in chiesa, tappa alla sede sociale del Gremio. Qui sono esposti strumenti di lavoro nei campi, bandiere degli obrieri del passato, abiti, divise e documenti storici.