Aou sassarese, si trasferisce il day hospital oncologico

Da venerdì pomeriggio sarà collocato temporaneamente nei nuovi locali, al terzo piano, della Clinica di Malattie infettive

DirezioneAouSassari. Prenderà il via venerdì pomeriggio il trasferimento temporaneo, al terzo piano della Clinica di Malattie infettive, del day hospital oncologico delle cliniche di San Pietro.

Le operazioni di trasferimento consentiranno di mettere a disposizione da subito locali nuovi, attrezzati e più confortevoli. Il day hospital riaprirà nei nuovi locali lunedì mattina.

Si avvia così una riorganizzazione degli spazi programmata dalla direzione strategia dell’Aou di Sassari che consentirà, inoltre, di avviare lavori anche per la ristrutturazione del day hospital oncologico del Santissima Annunziata.

Infatti, al terzo piano della Clinica di Malattie infettive è previsto, in una fase successiva e per il tempo necessario alla ristrutturazione dei locali, anche il trasferimento della struttura situata al primo sottopiano del nosocomio sassarese. Una volta terminati i lavori, i due day hospital oncologici che fanno capo all’Unità operativa complessa di Oncologia diretta da Antonio Pazzola saranno trasferiti al Santissima Annunziata, per diventare così un’unica struttura.

Per la realizzazione delle opere l’Aou di Sassari ha ottenuto un finanziamento finalizzato dell’importo di 500 mila euro. L’ufficio tecnico dell’azienda di viale San Pietro sta completando il progetto per l’avvio, nei primi del prossimo anno, della gara d’appalto.

L’associazione Mariangela Pinna Onlus, di recente, ha donato all’Aou di Sassari dieci nuove poltrone per i pazienti che devono sottoporsi alle sedute di chemioterapia. Le poltrone sono state collocate nei locali che ospiteranno temporaneamente il day hospital oncologico, arricchendo così la dotazione a disposizione della struttura.